Ristorante con specialità di Rieti

Ristorante con specialità di Rieti​La Cantina Centro d’Italia è un ristorante con specialità di Rieti; se ti trovi di passaggio nella Sabina, questa antica trattoria, dove si respira un’atmosfera genuina e familiare, è il luogo ideale in cui scoprire le specialità enogastronomiche della zona di Rieti.

Perchè scegliere un ristorante con specialità di Rieti

Nel 1978 la Cantina Centro d’Italia aprì i battenti nel centro storico di Rieti; se hai voglia di visitare una zona straordinariamente bella dell’Italia centrale, la cittadina sabina non ti deluderà. Oltre al fascino dell’architettura e dei suoi vicoli, i viaggiatori che arrivano da queste parti possono approfittare del ristorante con specialità di Rieti, dove da più di 40 anni si preparano piatti della tradizione locale. L’atmosfera è quella delle tipiche trattorie della zona: pochi tavoli, menù raccontato a voce, prodotti locali, maestria nella preparazione delle pietanze e prezzi bassi. Dal 2007 la Cantina Centro d’Italia ha riaperto, per restituire agli abitanti della zona e ai viaggiatori la possibilità di ritrovare i sapori delle ricette tipiche della tradizione locale.

Le specialità reatine del ristorante con specialità di Rieti

La Sabina offre prodotti tipici di grande pregio; per esempio, con l’olio extravergine di oliva, prodotto DOP conosciutissimo non solo in Italia, si preparano piatti importanti come l’abbacchio in guazzetto, il pollo alla diavola e gli spaghetti alla carrettiera. Alla Cantina Centro d’Italia potrai ordinare gli spaghetti all’amatriciana e il farro al tartufo di Leonessa. Gli strengozzi alla reatina, invece, sono preparati con un sugo a base di prosciutto, olio extravergine di oliva della Sabina, peperoncino, dadi di prosciutto e piselli freschi. Gli stracci di Antrodoco sono dei cannelloni noti perché tendono a rompersi quando vengono impiattati; la base, infatti, composta di farina, uova e acqua, viene fatta cuocere in padella ed è sottile come uno straccio.
Nel menù non mancano le fregnacce alla sabinese, una pasta fresca simile ai maltagliati. Tuttavia una delle specialità più amate della zona sono i fagioli di Borbona: fagioli borlotti caratterizzati dalla buccia sottilissima e dal sapore di castagne. Le sagne scandrigliesi, invece, sono a base di pancetta, guanciale, carne macinata di vitello, pomodoro e olio extravergine d’oliva. Notevole anche la scelta di formaggi: oltre al pecorino e alla ricotta, merita un assaggio il “fiore molle” di Leonessa, un formaggio pastoso dal colore giallo e aroma di zafferano. Potrai chiudere il pasto nella Cantina con i dolci tipici di Rieti: la copeta, a base di miele, noci e foglie di lauro, i terzetti oppure la pizza di Pasqua.

I vini della Sabina

Rieti, grazie alla sua collocazione centrale nella penisola italiana, ha un clima continentale, caratterizzato da estati calde e inverni freddi e nebbiosi. La zona non spicca per la varietà di cantine, ce n’è una sola, tuttavia c’è una buona varietà di uve. Nella Cantina Centro d’Italia, ristorante con specialità di Rieti, potrai gustare un bicchiere di Trebbiano Toscano, la Malvasia del Lazio, il Sangiovese, il Trebbiano Giallo e il Montepulciano.